Navigazione veloce

Home > Regolamento di Istituto

Regolamento di Istituto

Principali  norme di comportamento e organizzazione

  • Armadietti. La scuola è dotata di armadietti dove gli studenti possono depositare i loro effetti personali munendosi di un lucchetto. In nessun caso la scuola è responsabile di furti e danneggiamenti degli effetti personali lasciati incustoditi.
  • Assenze. Vanno sempre giustificate il giorno del rientro. In  caso di continue  e tardive giustificazioni saranno contatti i genitori. Si ricorda che non può essere superato il tetto del 25% di assenze rispetto al monte-ore previsto dal calendario pena la non ammissione allo scrutinio finale.
  • Cambio dell’ora. Durante i cambi dell’ora gli studenti devono rimanere nelle rispettive aule, evitando di uscire nei corridoi. Lo spostamento verso la palestra o i laboratori deve essere effettuato con sollecitudine e in gruppo.
  • Divieto di fumo. In tutti i locali dell’Istituto è severamente vietato fumare. Il divieto si estende in tutta l’area dell’istituto. Ai trasgressori verrà comminata una multa come da normativa.
  • Indisposizioni e malori.  In caso di malore o indisposizione durante le lezioni lo studente non può telefonare autonomamente ai genitori per uscire in anticipo: occorre avvistare la Presidenza che contatterà la famiglia se necessario.
  • Intervalli. Sono previsti due intervalli di 10 min. Il 1° al termine della seconda ora di lezione, il 2° al termine della quarta ora. Questa scelta è finalizzata a ridurre al minimo le richieste di uscita dalla classe durante lo svolgimento delle lezioni.
  • Laboratori. Gli studenti possono accedere ai laboratori solo in presenza del Docente responsabile. Qualora  abbiano necessità di utilizzare i laboratori  durante le ore pomeridiane, dovranno essere autorizzati dalla Presidenza, previa richiesta scritta circostanziata.
  • Libretto personale. Va sempre portato con sé a scuola perchè è uno strumento indispensabile per ogni evenienza che richieda una  comunicazione con le famiglie.
  • Orario delle lezioni. Le lezioni iniziano alle ore 08.10 e terminano alle ore 13.10 ,  se sono previste 5 ore di lezione giornaliere  ; terminano invece alle ore 14.10 quando sono  previste 6 ore di lezione.
  • Ore di supplenza.  Le ore di supplenza sono a tutti gli effetti tempo scuola per gli alunni e ore di servizio per i Docenti chiamati a sostituire i colleghi assenti. Gli studenti sono quindi tenuti a impiegare tale tempo in modo produttivo seguendo le indicazioni fornite di volta in volta dal Docente sostituto. Non potranno pertanto essere richiesti permessi di uscita anticipata con la motivazione “mancanza del Docente”. Solo nel caso in cui non sarà possibile trovare un Docente supplente, le classi potranno entrare dopo la prima ora di lezione o uscire prima dell’ultima ora, previa comunicazione ufficiale della Presidenza alle famiglie. Tale comunicazione di norma sarà effettuato il giorno prima e dovrà essere trascritta sul libretto personale e firmata da un genitore.
  • Palestra.  Per evitare furti, si raccomanda di non lasciare negli spogliatoi  oggetti di valore. La scuola è dotata di armadietti dove gli studenti possono depositare i loro effetti personali munendosi di un lucchetto.
  • Parcheggio autoveicoli. E’ severamente proibito agli studenti parcheggiare le loro auto all’interno dell’Istituto,  in quanto gli spazi delimitati sono sufficienti solo per il personale dipendente.
  • Pulizia e ordine delle aule.  Per evitare le continue lamentele riguardanti il disordine e la sporcizia in cui sono lasciate le aule, nonché danneggiamenti  e/o deturpamenti degli arredi, il docente dell’ultima ora di lezione, prima del suono della campanella, controllerà che tutto sia in ordine; in caso contrario, darà disposizioni affinché l’aula sia rimessa  in ordine dagli studenti stessi .
  • Raccolta differenziata. A questo riguardo, esiste da anni nel nostro Istituto  uno specifico progetto inserito nel POF. Gli appositi contenitori sono visibili e alla portata di tutti.. La raccolta differenziata è una pratica ormai diffusa in quasi tutti i paesi della zona e quindi anche nelle nostre famiglie: non si vede perchè non possa diventare un ‘ abitudine anche a scuola.
  • Registrazione delle assenze e dei voti on line. Le famiglie possono verificare la situazioni delle assenze e gli esiti delle verifiche dei propri figli, accedendo al sito web dell’Istituto attraverso apposita password da ritirare presso la Segreteria  Didattica.
  • Ritardi e uscite anticipate. Gli studenti che arrivano in ritardo  potranno essere ammessi in classe unicamente  dal Preside o dalla Vicepreside . Dopo tre ritardi non adeguatamente motivati e documentati  lo studente sarà tenuto a recuperare le ore perse rimanendo a scuola un pomeriggio.

Le richieste di uscite anticipate documentate dovranno essere depositate al centralino prima dell’inizio della prima ora di lezione e verranno autorizzate unicamente dal Preside e dalla Vicepreside entro la mattinata.

Nel caso in cui i ritardi e le uscite anticipate risultassero troppo frequenti la Presidenza si metterà in contatto con i genitori.

  • Uscita dalle classi durante le ore di lezione.  L’’uscita dalle classi durante le ore di lezione deve costituire un fatto eccezionale: in ogni caso è consentita l’uscita di un solo alunno  per volta ed è vietato recarsi al bar .
  • Utilizzo dei cellulari e degli apparecchi digitali.  Durante le lezioni è vietato l’ uso di telefoni cellulari e altri strumenti digitali, non specificatamente utilizzati ai fini didattici. In caso di trasgressione gli stessi oggetti verranno ritirati e riconsegnati solo ai genitori.
  • Utilizzo sala bar. L’accesso degli studenti al bar è consentito solo durante gli intervalli. Eventuali prenotazioni possono essere fatte prima dell’inizio delle lezioni. Gli studenti che non si avvalgono dell’insegnamento della religione cattolica non possono stazionare al bar, ma devono recarsi negli spazi stabiliti.
  • Utilizzo delle uscite e delle porte di sicurezza.  In base alle norme sulla sicurezza  è vietato utilizzare tali uscite e sostare sulle relative scale. Pertanto durante gli intervalli gli alunni potranno sostare solamente nel cortile prospiciente il cancello di entrata e in quello adiacente la palestra.